Mai. 31.

Tabbouleh


Il Tabbouleh o Tabulè (in arabo: تبولة‎; anche taboleh o tab(b)uli) è una pietanza araba del Vicino Oriente, appartenente alla cucina levantina. Consiste in un’insalata a base di bulgur, con prezzemolo, cipollotti e menta tritati fini e con pomodoro e cetrioli a tocchettini, il tutto condito con succo di limone e olio d’oliva. Durante il pasto è normalmente servito all’inizio nell’ambito delle Meze.

Il termine Tabbūle deriva dall’arabo levantino. Il significato di questa parola in questa lingua è quello di „leggermente speziato“.
Originario delle montagne della Siria e del Libano, il tabbouleh è diventato l’insalata più diffusa nella cucina mediorientale.
Nel mondo arabo ed in particolare in Siria è normalmente servito fra le Meze e guarnito con della lattuga.
La variante libanese utilizza più prezzemolo che bulgur, mentre nelle varianti siriana e palestinese questo secondo elemento è presente in quantità predominante.
Esiste una variante nella cucina turca di questo piatto, conosciuta come kısır, mentre un analogo piatto nella cucina armena è noto come eetch. A Cipro, dove il piatto è stato introdotto dai libanesi, è noto come tambouli.
In Libano, la cultivar di grano salamouni, coltivata nella regione di Hawran, nei monti e nella Valle della Beqa‘ e Baalbek era considerata nel XIX secolo come la migliore per realizzare il bulgur per la preparazione del tabbouleh.
Altri progetti


By admin | Posted in Allgemein | Comments are closed, but you can leave a trackback: Trackback URL.



kelme paul frank outlet new balance outlet bogner outlet le coq sportif outlet Die Highlights FASHION Berlin